News & eventi

Infortuni da COVID-19 sul lavoro: l'INAIL pubblica i numeri


Sono 165.528 le denunce di #infortunio sul lavoro da Covid-19 segnalate all’INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro dall’inizio della pandemia al 31 marzo 2021, un quarto del totale delle denunce di infortunio pervenute all’Istituto e il 4,6% di tutti i contagiati comunicati dall’Iss al 31 marzo 2021.

Gli infortuni con esito mortale sono 551.

Secondo il Presidente FRANCO bettoni “Nonostante i dati appena divulgati non siano di certo rassicuranti è però importante evidenziare che dall’inizio dell’anno si sta assistendo a un sensibile calo delle denunce: la fotografia al 31 marzo 2021 rileva che già nel mese di gennaio di quest’anno la percentuale dei lavoratori contagiati da inizio pandemia è scesa al 7,9% rispetto al 23,7% di novembre e al 15,1% di dicembre 2020. Negli ultimi due mesi, benché i dati siano ancora provvisori, la flessione si è ulteriormente rafforzata segnando un 2,6% a febbraio e un 2,1% a marzo 2021”.

Tutte le news